LA TORCIA #2 MARVEL MEGA #64 - PANINI COMICS (2010)

€4.30

Jim Hammond, la Torcia Umana originale, si ritrova ad affrontare Namor, il principe dei mari. Contagiato dal Composto D, l'arma biologica creata dal Pensatore Pazzo, Namor condivide una sorta di mente collettiva con tutte le menti che il composto ha infettato. Il virus, che si presenta come una sorta di nebbia rossa, si sta propagando a macchia d'olio ed è arrivato fino a Manhattan. I Fantastici Quattro intervengono per tentare di fermare la minaccia. Reed Richards cerca di trovare una soluzione al problema, mentre Susan crea un campo di forza che sigilla la zona infettata della città. Nel frattempo, la Torcia Umana dei Fantastici Quattro si unisce a Toro e la Torcia originale e insieme rendono Namor inoffensivo. Fallito il tentativo di Reed Richards di realizzare un preparato in grado di vanificare il composto D, la Torcia, Toro e Johnny Storm si mettono alla ricerca del Pensatore Pazzo convinti che possa avere un antidoto. Utilizzando il rilevatore di cellule Horton, i tre irrompono nel suo laboratorio in Arizona. In un primo momento il folle scienziato si oppone e rifiuta di cooperare, ma quando la Torcia promette di uccidere lui e chiunque sia infettato dal suo "virus", cambia idea e gli consegna l'antidoto. Tornati a New York, l'antidoto viene sparso per la città e tutto torna alla normalità. Tuttavia Reed Richards scopre che l'antidoto non è efficace solo con il composto D, ma anche con le cellule Horton. Di conseguenza ora alla Torcia gli rimangono solo pochi giorni di vita.